Albicocche sciroppate bimby, la frutta con il gusto del dolce

di Cucinare.it

Albicocche sciroppate bimby, la frutta con il gusto del dolce

Descrizione

Perché rinunciare al sapore della frutta estiva durante tutto il resto dell'anno? Se siete d'accordo con me e ritenete ingiusto sostenere questo 'sacrificio', vi interesserà la ricetta albicocche sciroppate bimby. Si tratta del metodo per conservare le albicocche e gustarsele anche quando passa l'estate e termina il periodo della loro raccolta. Le albicocche sono tra i frutti che preferisco ed è proprio per questo che ho voluto provare questa ricetta. L'idea di poterle gustare anche in inverno, quando ne ho voglia, mi alletta molto.

Albicocche sciroppate bimby, alternativa al dolce

Preparare le albicocche sciroppate bimby è davvero facile e il risultato è garantito. La frutta sciroppata - è bene specificarlo - non può andare a sostituire la frutta fresca. Al massimo può essere un'alternativa a dolci o a dessert. La frutta sciroppata, infatti, ha un'elevata concentrazione di zuccheri e fornisce un alto apporto energetico e calorico. Nata come metodo di conservazione quando non erano ancora esistenti i frigoriferi, è ora un metodo di conservazione ottimo per godersi la frutta anche fuori stagione. Anche se è spesso abbinata a marmellate e confetture, la frutta sciroppata è molto differente da queste. In primo luogo richiede l'utilizzo di frutti integri, al contrario della marmellata che di solito è fatta con frutta difettata. Quindi per preparare le albicocche sciroppate bimby occorre scegliere frutti non ancora nel pieno della maturazione e privi di ammaccature.

Albicocche sciroppate bimby, controindicazioni

Ricordiamo poi che essendo cotte, le albicocche sciroppate, così come tutta la frutta sciroppata, ad esempio le pesche sciroppate, perdono gran parte di vitamine, antiossidanti e sali minerali. Al contrario, hanno la stessa quantità di fibre, lipidi e proteine della frutta fresca. L'utilizzo dello sciroppo poi aumenta il glucosio e il fruttosio e rende questa ricetta poca adatta a chi soffre di diabete mellito o è obeso. Ora è il momento di preparare le albicocche sciroppate bimby: buona lettura! Se siete interessate alla preparazione di confetture fatte in casa potrete trovare varie ricette a questo link. A questo collegamento, invece, varie ricette col bimby (dagli antipasti ai dolci).

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Preparate le albicocche: lavatele, dividetele a metà ed eliminate i noccioli

  • 2

    Versate nel boccale bimby la buccia di un limone (eliminando la parte bianca) con lo zucchero e tritatele per 3 min. a vel. Turbo

  • 3

    In questa fase prepariamo lo sciroppo: versate nel boccale tutta l'acqua ed azionate per 10 min, a 90°C, vel. 1.

  • 4

    Una volta raggiunta la consistenza desiderata ( in caso contrario azionate ancora per qualche minuto) trasferite le albicocche nei vasetti di vetro che avrete sterilizzato in precedenza seguendo la nostra guida

  • 5

    Aggiungete lo sciroppo in modo che le ricopra completamente

  • 6

    Una volta messi i coperchi ai vasetti  disponeteli in un'ampia pentola. Sistemate tra un vasetto e l'altro dei canovacci perfettamente puliti, riempite la pentola d'acqua e lasciate bollire per mezz'ora

  • 7

    Lasciatele raffreddare completamente i vasetti stesso nella pentola, quindi mettete da parte le vostre conserve un in luogo fresco e asciutto (lontano dalle fonti di luce e di calore).
    Le albicocche sciroppate bimby risultano ancora piu' gustose facendo trascorrere almeno una ventina di giorni prima del consumo. 

    Albicocche sciroppate bimby, la frutta con il gusto del dolce preparazione 6
Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:30
Tempo di cottura
01:00
Porzioni
4 vasetti
Categoria
RICETTE BIMBY
Pubblicata il
18/07/2017
N° visualizzazioni
518

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista