Acciughe con la cipollata

di Cucinare.it

Acciughe con la cipollata

Descrizione

Ecco la buonissima ricetta delle Acciughe con la Cipollata. Il sapore delle acciughe, piatto marino ed estivo per eccellenza, si sposa molto bene con il gusto forte e deciso delle cipolle: il risultato sarà un secondo piatto profumato e fresco, che richiede una preparazione semplice e veloce e che ho proposto spesso agli amici durante le vacanze al mare, suscitando sempre un entusiastico consenso. La cipollata di acciughe può essere arricchita anche da olive e freschi pomodorini, che esalteranno il sapore e l'aspetto fresco ed estivo di questo piatto. Potete accompagnare le acciughe con la cipollata con delle fette di pane tostato.

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Tagliate le cipolle a fettine sottili e ponetele in una casseruola con aceto e poca acqua

  • 2

    Aggiungete il sale e fate cuocere per mezz'ora

  • 3

    Dopo aver spento il fuoco aggiungete i capperi, la menta, l'olio d'oliva extravergine e mescolate

  • 4

    Pulite accuratamente le acciughe, eliminando la testa e le lische ed eviscerandole

  • 5

    Dopo averle lavate per bene, asciugatele con un panno da cucina, apritele a libro e copritele con un leggero strato di farina

  • 6

    Scaldate un'abbondante quantità di olio per friggere in una padella e friggetevi le acciughe, avendo cura di voltarle da tutti e due i lati per ottenere una doratura uniforme

  • 7

    Quando la doratura avrà raggiunto un livello ottimale, lasciate sgocciolare le acciughe su un foglio di carta assorbente, aggiungete il sale mentre sono ancora calde e ponetele in una terrina

  • 8

    Versate sulle acciughe la cipollata, lasciando riposare il tutto per circa un quarto d'ora. Mescolate e servite in tavola a temperatura tiepida

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:15
Tempo di cottura
00:40
Porzioni
persone
Categoria
Secondi di pesce
Pubblicata il
09/07/2015
N° visualizzazioni
314

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista