Pulire il merluzzo e sfilettarlo senza fatica

Data Pubblicazione: 12/12/2016

Pulire il merluzzo e sfilettarlo senza fatica

Prima di vedere come pulire il Merluzzo, diamo uno sguardo alle caratteristiche da prendere in considerazione quando andiamo a scegliere il pesce da comprare. Un merluzzo fresco presenta squame lucide e brillanti, un colorito bianco, occhio vivido. Inoltre l’odore deve essere quello della salsedine. Il merluzzo è un pesce che trova ampio spazio nelle nostre ricette. Per cucinarlo però è necessario pulirlo. Operazione che pur essendo scocciante, va fatta nel migliore dei modi così da poter gustare i nostri piatti in tutta la loro gustosità. Se il merluzzo acquistato è buono, possiamo procedere ai passaggi necessari per pulirlo. In primo luogo conviene utilizzare dei guanti in modo che l’odore del pesce non resti impregnato sulle nostre mani e che il pesce non scivoli via mentre proviamo a pulirlo.

Come pulire il merluzzo

La prima operazione da compiere è tagliare tutte le pinne aiutandoci con un paio di forbici. Passiamo il pesce sotto un getto d’acqua e con un coltello procediamo con la desquamazione partendo dalla coda e salendo verso la testa. Sciacquiamo nuovamente il pesce e con le forbici pratichiamo un taglio dall'ano alle branchie: successivamente tiriamo via le interiora e le branchie. Passiamo nuovamente il pesce sotto un getto d’acqua e verifichiamo che non sia rimasta nulla all’interno del corpo.

Sfilettare il merluzzo

Se vogliamo sfilettare il merluzzo, procediamo con il taglio della testa. A questo punto, con un coltello incidiamo il dorso (sopra la lisca centrale) e stacchiamo le carni il più possibile vicino alla lisca. Arrivati alla coda, il primo filetto è pronto. Andiamo avanti compiendo la stessa operazione anche dall'altra parte e alla fine eliminiamo tutte le lische rimaste. Ecco i nostri filetti di merluzzi pronti per essere cucinati. Se volete qualche suggerimento su come farlo, date uno sguardo a una delle nostre gustose ricette.

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

PASTIERA IN CASA, IL VIDEO CULT DI DE LUCA: UNA SOZZERIA

Vincenzo De Luca continua a prendersi la scena per le sue invettive social contro i cittadini, in particolar modo contro coloro i quali non ...

Continua a leggere

DOMENICA DELLE PALME, COSA MANGIARE

La domenica delle Palme è quella che precede la Pasqua: quest’anno questa ricorrenza sarà sicuramente particolare. Niente messa, niente palma ...

Continua a leggere

QUATTRO APRILANTE, GIORNI QUARANTA: ORIGINE DEL PROVERBIO

Oggi è il 4 aprile e il proverbio parla chiaro: "Quattro aprilante, giorni quaranta". Sapete cosa significa? Si tratta di un detto napoletano, ...

Continua a leggere

Commenti e voti

Scarica la rivista