Pulire e Tagliare il Melone

Data Pubblicazione: 24/10/2016

Pulire e Tagliare il Melone

Vediamo insieme come Pulire e tagliare il melone in modo facile e accurato Il melone è un frutto dolce e carnoso, caratterizzato da una polpa morbida si pulisce e si taglia con molta facilità. Come indicato nella nostra guida, prima di acquistare un melone sarebbe buon abitudine accertarsi della qualità del frutto, è consigliato scegliere sempre il più pesante e il più profumato. Pulire il melone Per pulire il melone, per prima cosa pulite bene la buccia esterna. Poggiate il frutto su un tagliere ed aiutandovi con un coltello ben affilato, tagliate le due calotte, quella superiore e quella inferiore (potete anche saltare questo passaggio). Sistemate il melone in senso verticale sul tagliere appoggiandolo su un estremità. Praticate un taglio netto verticale al centro in modo da ottenere due metà uguali. pulire_melone Rimuovete i semi ed i filamenti interni, potete aiutarvi con un cucchiaio e se necessario anche con un coltellino. pulire_melone2 A questo punto il melone è pronto per essere tagliato e gustato   Tagliare il melone Dopo aver accuratamente pulito il melone, dovete scegliere come tagliarlo in base all'utilizzo che vorrete farne. A coppa : se volete utilizzare il melone come coppa per contenere altra frutta o dolci, dopo averlo tagliato a metà e svuotato dai semi interni, la vostra coppa sarà pronta; tagliare_melone A fette : tagliate il melone a metà, eliminate i semi e i filamenti interni e posizionate il melone su un tagliere. Tenetelo fermo con una mano e con l'altra posizionate il coltello in maniera leggermente obliqua su un estremità e ritagliate la vostra fetta. A questo punto, se preferite tagliate via anche la buccia; tagliare_melone2 A pezzettoni : dopo aver tagliato le vostre fette di melone e aver separato la polpa dalla buccia, poggiate la fetta su un tagliere ed aiutandovi con un coltello tagliate dei pezzi della dimensione che preferite; tagliare_melone3 A palline : tagliate il melone a metà ed eliminate i semini e i filamenti interni. Munitevi di uno scavino o un cucchiaino tondo, simile a quello utilizzato per fare le palline di gelato e con un semplice movimento a semicerchio ricavate le vostre palline dalla polpa. tagliare_melone4

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CARNE ALLA GRIGLIA: PERCHÉ FA MALE

Ormai è cosa nota ai più: mangiare spesso carne alla griglia può provocare problemi di salute. Tra i rischi della carne cucinata alla griglia ...

Continua a leggere

PIZZE STRANE, LE FORME PIÙ CURIOSE AL MONDO

Può un grande classico come la pizza diventare una ricetta originale? Assolutamente sì, se parliamo di pizze strane: al bando la classica forma ...

Continua a leggere

MERENDA: COSA SI MANGIA IN TUTTO IL MONDO

E’ forse il momento più desiderato dai bambini: la merenda! Si tratta del classico spuntino che si fa a metà pomeriggio tra pranzo e cena. Il ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista