Pulire e tagliare il melograno: tutti i segreti

Data Pubblicazione: 21/11/2016

Pulire e tagliare il melograno: tutti i segreti

Pulire e tagliare il melograno è un’operazione che richiede pazienza e un pizzico di accortezza: pianta diffusa fin dall’antichità, è utilizzata soprattutto in insalate ma può anche essere inserita in ricette di primi e dolci.

Come scegliere i migliori melograni da acquistare 

Molto importante scegliere il melograno in maniera appropriata: quando si va a comprare questo frutto, è fondamentale prestare attenzione ad alcune caratteristiche fisiche. Innanzitutto l’aspetto: la buccia deve essere lucida e non deve presentare macchie o spaccature: sarebbero indice della presenza di parassiti e muffe. Anche il tatto ha la sua importanza: il frutto, infatti, deve essere duro e pesante se messo in relazione alla sua grandezza.

 Passiamo ora a come pulire e tagliare il melograno

Il primo consiglio da seguire è quello di indossare un grembiule per evitare di sporcarsi, il succo di tale frutto, infatti, difficilmente andrà via dai nostri vestiti.  Per pulire la melagrana avremo bisogno di un coltello e di un recipiente di media grandezza.   Preso il nostro frutto, utilizzando il coltello lo tagliamo prima a metà. pulire e tagliare il melograno Poi dividiamo ancora il melograno ancora in due: avremo così quattro pezzi di melograno e sarà più facile riuscire a staccare i semi del melograno che, come spiegato nella nostra guida, presenta una buccia molto dura. A questo punto, prendiamo il recipiente e lo riempiamo d’acqua: il contenitore deve essere abbastanza grande da poter inserire le quattro parti del melograno e anche le mani. Inseriamo nell’acqua le parti di melagrana: poiché i semi sono più pesanti della membrana, tenderanno a cadere sul fondo agevolando l’operazione di pulitura. pulire e tagliare il melograno Prendiamo ora uno delle quattro parti di frutto con una mano e facciamo scorrere il pollice della mano opposta sui gruppi di semi. A questo punto l'operazione può considerarsi completata: non ci resta che gustare il melograno in una delle tante nostre ricette che potete trovare tutte qui.

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

PASQUA SENZA AGNELLO E CAPRETTO

Niente agnello e capretto: Pasqua 2020 sarà decisamente particolare, anche in cucina. Già perché l’isolamento che in Italia andrà avanti almeno ...

Continua a leggere

PESCE DI APRILE, SCHERZI IN CUCINA

Attenti agli scherzi oggi: è il 1 aprile, giornata conosciuta anche come quella dei pesci di aprile. Tradizione vuole che in questa giornata la ...

Continua a leggere

ALIMENTI RICCHI DI FOSFORO

La memoria è fondamentale e occorre allenarla e prendersene cura. Importante anche l’alimentazione ed in particolare gli alimenti ricchi di ...

Continua a leggere

Commenti e voti

Scarica la rivista