Come aprire il cocco

Data Pubblicazione: 11/10/2018

Come aprire il cocco

La discussione è di quelle che non hanno mai fine: come aprire il cocco? La soluzione ideale non c’è, ce ne sono diverse da provare fino a trovare quella migliore per sé. Se vi state domandando come aprire un cocco, la risposta la troverete nelle righe seguenti, anche se potrebbe non essere propriamente esaustiva. Come detto, infatti, il quesito offre varie opportunità di soluzione e tutte potrebbero portare ad un ottimo risultato. Ad ogni modo per chi è interessato, ecco una guida del tipo “come aprire un cocco”.

Come aprire il cocco: strumenti e procedimento

Il primo passo è fornirsi degli strumenti necessari ed in particolare: un cacciavite o un cavatappi, martello, una bacinella e un panno umido. Su quest’ultimo andiamo a posizionare in modo verticale il cocco. Prendiamo poi il cacciavite o il cavatappi e procediamo con il fare dei fori dove sono presenti tre piccoli cerchi in una delle estremità del frutto. Una volta fatti i tre buchi, versiamo l’acqua del cocco in una bacinella. A questo punto è il momento di impugnare il martello: usiamolo per dare qualche colpo deciso al cocco, avendo cura di ruotare la noce. Questo dovrebbe portare alla rottura del guscio in tanti pezzi. Un’alternativa è posizionare un coltello appuntito sulla noce e assestare colpi decisi per dividerlo in due parti uguali, facendo però attenzione a non farsi male.

Come pulire il cocco

Dove aver visto come aprire una noce di cocco, diamo uno sguardo a quello pulirlo. Una volta che lo abbiamo aperto, infatti, occorrerà staccare la polpa del frutto dal guscio. Anche in questo caso servirà un coltello con una punta ben affilata. Questa dovrà essere usata per dividere polpa e guscio, poi con la lama completiamo l’opera e laviamo la polpa in acqua. Una volta che abbiamo terminato la guida su come aprire il cocco, non resterà altro che mangiarlo o conservarlo: si può tenere in frigorifero nel suo succo o in acqua per un paio di giorni.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CHAMPAGNE, ITALIA SUL TETTO DEL MONDO

Successo italiano al mondiale degli Champagne: il Cuvage Asti DOCG “Acquesi” è il miglior Champagne al mondo nella categoria delle bollicine ...

Continua a leggere

DIETA FRUTTARIANA

Con la dieta fruttariana si indica un regime alimentare basato esclusivamente o quasi sulla frutta: questa alimentazione può essere portata avanti ...

Continua a leggere

PIZZERIA A NUMERO CHIUSO

Particolare trovata per Gino Sorbillo, pizzaiolo dalla grande tradizione familiare a Napoli: una pizzeria a numero chiuso. Il nuovo locale vedrà la ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista