Il Pepe una spezia preziosa

Data Pubblicazione: 24/10/2016

Il Pepe una spezia preziosa

Il Pepe nero è una pianta che appartiene alla famiglia delle piperaceae, è originario dell' India, può raggiungere i 4 metri di altezza e i frutti una volta raggiunto la maturazione, diventano di colore rosso e all'interno racchiudono un solo seme. Grazie al suo sapore e alle sue proprietà, è molto utilizzato in cucina sia a chicchi interi che per la maggior parte dei casi in polvere. Esistono molte varietà di pepe che si differenziano per sapore e colore, tra questi troviamo :

  • Pepe Bianco: si ottene dal frutto essiccato in acqua;
  • Pepe Verde: è simile al pepe nero ma si ottiene dal frutto acerbo trattato con il diossido di zolfo;
  • Pepe Grigio: si ottiene dalla macinazione del pepe bianco e pepe nero;
  • Pepe Lungo: si tratta di bacche di una pianta di pepe simile al pepe nero.
Per quanto riguarda l'aspetto biologico del pepe nero, è composto da circa il 25 % di fibre alimentari, e dalla restante percentuale da grassi, acqua proteine, zuccheri e ceneri, inoltre è ricco di calcio, sodio, potassio ferro e magnesio e di vitamina A, vitamina B, vitamina C e vitamina E, infine, contiene anche acido folico. Per il senso comune, insaporire con troppo pepe le pietanze o utilizzarlo troppo spesso fa male, diciamo che non è sempre così, perché il pepe presenta anche molte proprietà benefiche per l'organismo umano, ad esempio, è un ingrediente digestivo, questo grazie alla presenza della piperina che favorisce la produzione di succhi gastrici e favorisce l'assorbimento del selenio e delle vitamine B. Un'altra proprietà è che il pepe fa bene al cervello in quanto potenzia la memoria e d è antidepressivo, inoltre fa anche bene alla pigmentazione della pelle e per concludere, contrasta i radicali liberi. Cenni Storici Il pepe è originario dell'India, ma alcune fonti spiegano che veniva utilizzato sin dai tempi della preistoria, infatti nella narice della mummia del faraone Ramesse (1212 A.C) venne ritrovato un grano di pepe. Tempo fa, si avevano poche informazioni riguardo alla pianta del pepe, infatti si diffuse la leggende che i grani venissero raccolti dalle scimmie poiché si trovavano in posti inaccessibili dall'uomo. Oltre che in cucina, il pepe era utilizzato anche a scopo medicinale. Era una spezia con un costo molto elevato, in alcuni casi era anche conosciuto come l'oro nero, infatti si narra che spesso era utilizzato per pagare i riscatti, oppure alcune fonti narrano che Alarico, il re dei Visigoti, ricevette 3000 libbre di pepe, beni, territori e 5000 libbre d'oro per rinunciare alla conquista di Roma. Verso la fine del Medioevo, il pepe stava trovando ampio spazio nel commercio europeo e nel XV secolo, Enrico il Navigatore scoprì la cosiddetta "via delle spezie" ovvero un collegamento che garantiva il facile commercio di pepe tra India e Lisbona. Oggi il pepe oltre ad essere una delle spezie più utilizzate in cucina è una delle poche a cui la medicina riconosce delle proprietà afrodisiache. Come Conservare Come per altre spezie, il pepe nero si conserva in luoghi freschi e lontani dalle correnti d'aria e non esposto alla luce e calore del sole. Solitamente si tende a macinare il pepe e poi conservarlo, ma per poter utilizzare questa spezia più al lungo, vi consiglio di conservare i grani interi e macinarli solo al momento dell'utilizzo, poiché quest'ultimi una volta tritati potrebbero rilasciare dei liquidi che ossidandosi porterebbero un cattivo odore e sapore al pepe. A questo link come macinare il Pepe

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

I 10 MIGLIORI CIBI PER CHI SOFFRE DI MAL DI TESTA

Il mal di testa è un problema che può rivelarsi limitante. Chi soffre costantemente di emicrania può capire benissimo quanto questa possa andare ...

Continua a leggere

I DIECI ALIMENTI CONTRO IL MAL DI GOLA: I RIMEDI DELLA NONNA

È sicuramente uno dei fastidi più significativi di autunno e inverno, ma se ne può soffrire anche in piena estate: il mal di gola. Le cause di ...

Continua a leggere

CIBI DI LUSSO: GLI INGREDIENTI PIÙ COSTOSI E RICERCATI DEL PIANETA

Il lusso è anche in cucina: per chi ama i cibi raffinati ci sono determinati ingredienti a cui rinunciare è complicato. Parliamo dei cosiddetti ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista