Fichi, il frutto della dolcezza: proprietà e benefici

Data Pubblicazione: 23/11/2016

Fichi, il frutto della dolcezza: proprietà e benefici

Con il termine fichi si intende comunemente l'infiorescenza del Ficus carica. Si tratta di una pianta xerofila che appartiene alla famiglia delle Moraceae ed è originaria della Caria, in Asia Minore. Normalmente i fichi sono considerati un frutto anche se, come abbiamo visto, in realtà non lo sono: si tratta, infatti, di un'infruttescenza (visto che contengono i veri frutti) che è denominata siconio. Il colore va dal verde al violaceo e racchiude al suo intorno piccoli acheni che sono i frutti veri e propri della pianta del fico. Gli acheni sono protetti da una polpa, dal gusto dolce, che è la parte commestibile. L'albero del fico è costituito da un tronco corto con molti rami che può raggiungere fino i dieci metri di altezza. Le foglie sono grandi, formate da lobi (da 3 a 5) e presentano un colore verde scuro che va schiarendosi verso la parte inferiore. La zona ideale per la crescita del fico è quella che presente terreni argillosi e sabbiosi, mentre soffre l'alta umidità e temperature inferiore ai dieci gradi. Grandi coltivazioni di questo albero ci sono in Italia, Algeria, Turchia, Grecia, Libia, Spagna, Marocco, Egitto e Francia. Ma tra i paesi produttori possiamo elencare anche Portogallo, Siria, Iran, Iraq, Pakistan, India, Cina, Argentina, Australia. I fichi possono produrre diverse fruttificazioni:

  • Fioroni: maturano tra la fine della primavera e l'inizio dell'estate.
  • Forniti o Pedagnuoli: maturano a fine estate, sono quelli comunemente chiamati fichi.
  • Cimaruoli: maturano in autunno inoltrato

Benefici dei fichi

I fichi hanno molte proprietà benefiche, la più importante è sicuramente quella sul sistema digestivo. La presenza di diversi enzimi, infatti, permette di normalizzare la produzione di succhi gastrici e comporta anche effetti antinfiammatori per le pareti intestinali. Grazie alla presenza di fibre inoltre sono ideali per chi ha problemi di stipsi e emorroidi. Da ricordare anche gli effetti benefici sulla vista e quelli energizzanti che rende questo frutto ideale per bambini e anziani. I risultati di recenti ricerche, infine, hanno dimostrato che il fico contribuisce a ridurre il fischio del tumore. Tale frutto è controindicato, invece, in chi soffre di obesità e diabete.

Valori nutrizionali

dei fichi
  • kcal 74
  • Proteine 0,75 g
  • Carboidrati 19,18 g
  • zuccheri 16,26 g
  • Grassi 0,3 g
  • saturi 0,06 g
  • monoinsaturi 0,066 g
  • polinsaturi 0,144 g
  • colesterolo 0 mg
  • Fibra alimentare 2,9 g
  • Sodio 1 mg
  • Alcol 0 g

Cenni storici

Bisogna risalire a tanti anni fa per arrivare alle prime testimonianze della presenza della coltivazione del fico: già nelle prime civiltà agricole di Palestina ed Egitto si coltivava tale albero che poi su diffuse in tutto il Mediterraneo ed è per questo che è conosciuto come Fico del Mediterraneo. Con la scoperta dell'America si diffuse anche in quel continente per poi approdare anche in Sud Africa, Cina, Giappone e infine in Australia.

Come conservare

I fichi sono frutti facilmente deperibili ed è per questo che la loro conservazione è difficoltosa. In frigorifero, ben chiusi, riescono a resistere per non più di qualche giorno. Congelati, invece, la durata di conservazione non supera il mese. Durano un po' più a lungo i fichi secchi che vanno, invece, riposti in luoghi freschi e asciutti. In questo caso, si suggerisce si lasciarli coperti e in un posto dove non possono essere attaccati dagli insetti visto l'elevato contenuto di zucchero.

Varietà di preparazione

I fichi possono essere consumati come frutta ma anche diventare ingredienti per gustose ricette, soprattutto di dolci e antipasti. Ad esempio sono ottimi da mangiare insieme al prosciutto per un antipasto veloce e gustoso o utilizzati in un'insalata. Altrettanto buoni sono ricoperti di cioccolato: una ricetta natalizia che renderà più dolci le vostre feste.

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

MIGLIORE DIETA 2019: LA CLASSIFICA

Il 2019 è ormai in cammino da un po’ ma il percorso è ancora lungo. Normale domandarsi quale sia la migliore dieta anche per quest’anno: ...

Continua a leggere

SAN VALENTINO, COME RENDERLA (O RENDERLO) FELICE

Finalmente è arrivato: San Valentino, la festa degli Innamorati. C’è chi adora questo giorno, chi lo odia e chi… se lo dimentica! Se fate parte ...

Continua a leggere

LE MIGLIORI FRASI PER SAN VALENTINO

Una dedica d’amore vale più di un preziosissimo regalo. Ecco perché in molti quando si avvicina il 14 febbraio vanno alla ricerca di frasi per ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista