Farina 0, ideale per tante ricette

Data Pubblicazione: 31/07/2018

Farina 0, ideale per tante ricette

La farina 0 è un prodotto che arriva dalla semola: meno raffinata rispetto alla farina 00, presenta meno proteine ma una maggior quantità di glutine, sali minerali e amido. Questo perché conserva una piccola quantità di crusca in quanto subisce un processo di raffinazione minore rispetto a quello cui è sottoposta la 00. Ottima per la realizzazione di pane e pasta fresca, la farina 0 è anche consigliata per qualsiasi impasto elastico e consistente: quindi ideale anche per brioche e pizze. Con una avvertenza però: i tempi di lievitazione aumenteranno.
Esistono diverse varietà di farina 0 ma la più utilizzata è la farina di manitoba: conosciuta anche con il nome di farina americana, è prodotta attraverso l’utilizzo di un tipo di grano tenero che cresce in Canada ed è quindi molto resistente al freddo. Tale tipo di farinaè usata per impasti che richiedono una forza maggiore come ad esempio quello per il panettone di Natale.

Proprietà farina 0

E veniamo alle proprietà della farina 0: come abbiamo visto presenta molto amido ed anche alcune proteine vegetali. Questo la rende inadatta a chi soffre di celiachia in quanto a contatto con l’acqua si trasformano in glutine. La raffinazione, anche se minore rispetto alla farina 00, fa perdere molte delle caratteristiche nutrizionali presenti nel grano.

Valori nutrizionali per 100 g di Farina 0

Kcal 363
Proteine 11,5 g
Carboidrati 73,81 g
Zuccheri 1,12 g
Grassi 1,45 g
Saturi 0,268 g
Monoinsaturi 0,166 g
Polinsaturi 0,749 g
Colesterolo 0 mg
Fibra alimentare 2,4 g
Sodio 2 mg
Alcol 0 g

Utilizzo in cucina

Lo abbiamo già detto: la farina 0 in cucina è adatta alla preparazione di diversi tipi di impasto come ad esempio pane, pasta fresca e pizza. Ma non per questo non si può utilizzare tale tipo di farina anche per dolci come ad esempio torte o biscotti. Inoltre la farina 0 è anche utilizzabile per realizzare panature o per addensare salse. L’unica accortezza è che parliamo comunque di una farina raffinata, con tutte le conseguenze del caso: importante quindi non eccedere con il consumo della farina 0.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

MIGLIOR PANETTONE 2018

Natale, tempo di panettoni: ma qual è il miglior panettone? A rispondere arriva una classifica stilata da esperti e può essere considerata una ...

Continua a leggere

CLASSIFICA CIBO ITALIANO PREFERITO DAGLI STRANIERI

Italia: paese di arte, cultura e buon cibo! Gli stranieri che arrivano nel Belpaese lo fanno anche per il cibo italiano: basti pensare che il 75% dei ...

Continua a leggere

ALBERO DI NATALE, PERCHÉ SI FA L'8 DICEMBRE?

Oggi è 8 dicembre, la festa dell’Immacolata: in tante case è il giorno in cui partono i preparativi per il Natale. Ecco allora che si realizza ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista