Amarene, le parenti povere (ma gustose) delle ciliegie

Data Pubblicazione: 05/12/2017

Amarene, le parenti povere (ma gustose) delle ciliegie

Parente stretto (ma forse povero) delle ciliegie, le amarene sono un frutto ugualmente delizioso. L'albero, il Prunus ceranus, è conosciuto come visciolo o amaresco ed arriva dall'Asia Minore, in particolare dalla zona stretta tra il Mar Nero e il Mar Caspio. Dal sapore un po' più amarognolo rispetto alle ciliegie, si differenzia da queste ultime anche perché l'albero è più piccolo. Diverse le varietà presenti: le vescicole, di colore rosso intenso e dal sapore molto dolce; le marasche, con colore tendente al nero e sapore acidulo; le amarene con colore chiaro e sapore amarognolo.

Proprietà delle amarene

L'amarena è un frutto dalle innumerevoli proprietà benefiche. Ricche di sali minerali e vitamine, ha un effetto antinfiammatorio, soprattutto per il colon. Questo beneficio è dovuto alla presenza di antociani, utili anche come antiossidanti. Grazie ai bioflavonoidi hanno un effetto positivo sulla circolazione sanguigna e riducono il rischio di ictus e trombosi. Ottime per la ritenzione idrica, sono particolarmente indicate per chi ci tiene alla linea: garantiscono, infatti, appena 41 calorie ogni 100 grammi.

Le amarene possono essere usate anche per migliorare l'umore e la vista, favoriscono l'espulsione delle tossine e riducono il senso di affaticamento. Ottime anche per combattere artriti, calcoli e nei casi di stipsi.

Valori nutrizionali

per 100 grammi di amarene:

  • Kcal 50
  • Proteine 1 g
  • Carboidrati 12,18 g
  • zuccheri 8,49 g
  • Grassi 0,3 g
  • saturi 0,068 g
  • monoinsaturi 0,082 g
  • polinsaturi 0,09 g
  • colesterolo 0 mg
  • Fibra alimentare 1,6 g
  • Sodio 3 mg
  • Alcol 0 g

Cenni storici

Le amarene sono conosciute da tempo come frutto dal potere salutare. In passato, infatti, erano anche usate per creare per cuscini contro mal di pancia e dolori cervicali.

Varietà di preparazione in cucina

Ma il loro meglio le amarene lo danno in cucina. Come non fare un accenno alle amarene sciroppate, la marmellata di amarene o i biscotti all'amarena. Questo frutto può essere anche mangiato come frutta ma è ottimo anche per realizzare dei deliziosi liquori. Come allora non fare riferimento al maraschino, ottimo come aromatizzante per macedonie e gelati. Ma anche i frutti così come sono possono essere usati per farcire dolci. Ottima, infine, sotto spirito.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

DIETA DELLA BRESAOLA

La dieta della bresaola per perdere facilmente peso. Sembra strano pensare ad una dieta con un salume eppure la bresaola fa parte da sempre di regime ...

Continua a leggere

LECCA-LECCA ELETTRONICO

Un lecca-lecca elettronico, senza alcun cibo ma con la capacità di ricreare qualsiasi tipo di sapore. E’ l’invenzione che arriva dal Giappone e ...

Continua a leggere

I TRUCCHI PER DIMAGRIRE

Quali sono i trucchi per dimagrire? La domanda sorge soprattutto in questo periodo quando – nonostante tutto – ci avviciniamo alla prova costume ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista