La Ricetta Torta alle Ortiche è molto gustosa, ottima per essere servita come antipasto o come piatto unico.

Le ortiche sono un tipo di pianta diffusa in tutto il mondo.

Solitamente quando si parla di ortiche non si è soliti pensare alla cucina, ma in realtà si tratta di un ingrediente ricco di proprietà importanti per l’organismo umano. Infatti è depurativa, aiuta la digestione, fa bene ai capelli ed è anche emostatica.

In alcune ricette precedenti vi abbiamo mostrato come utilizzarla per realizzare gustosi piatti come il risotto all’ortica, le polpette di ortica, la frittata di ortiche e molte altre ancora. Stavolta vi mostreremo come preparare una torta salata con una base di pasta brisè ed un ripieno insaporito con ricotta, uova, formaggio e ovviamente ortica.
Se preferite, potete sostituire la delicata pasta brisè con una più friabile pasta sfoglia (potete prepararle in casa oppure acquistarle già pronte per l’uso) inoltre questa torta salata è ottima da gustare anche il giorno dopo!

Preparare questa torta salata alle ortiche è molto semplice

Prima di tutto occupatevi delle ortiche. Le foglie vanno lavate accuratamente, vi consigliamo di indossare dei guanti spessi per proteggervi dall’effetto urticante. Fatele sbollentare e poi lasciatele intiepidire (potete utilizzare l’acqua di cottura come base per un brodo vegetale o per il risotto alle ortiche).

Fate insaporire le ortiche con olio, maggiorana, sale e pepe e nel frattempo foderate la tortiera con la pasta brisè.
Aggiungete al centro le ortiche, il gruviera, la crema al formaggio e un abbondante spolverata di parmigiano o grana grattugiato.

Infornate e fate cuocere fino a quando la pasta brisè si sarà dorata. Potete gustare questa torta sia fredda che calda.

Potete conservarla per massimo 2 giorni in frigorifero coprendola con della pellicola per alimenti o in un apposito contenitore ermetico.
Buona lettura.

SCOPRI SUBITO LA RICETTA DEL GIORNO!