Oggi vi postiamo una deliziosa ricetta per preparare la Macedonia con Uva, Arancia, Kiwi e Ribes. La macedonia è un ottimo modo per chiudere un delizioso pranzo o una cena. Non serve certo molto a capire come fare la macedonia, ma l’abbinamento degli ingredienti conta anche per il sapore che alla fine avrà questo piatto.

Macedonia con Uva, Arancia, Kiwi e Ribes: frutta a volontà

In questo caso ho voluto unire due classici come uva e arancia ad un frutto ugualmente diffuso come il Kiwi ed un altro un po’ meno conosciuto come il ribes. Questo frutto presenta un’elevata quantità di acido citrico, vitamina C e flavonoidi. La sua composizione fa sì che il ribes abbia un’azione astringente sull’organismo umano, protettiva della retina, oltre a avere effetti diuretici e depurativi. Inoltre è consigliato in gravidanza per alleviare la sensazione di pesantezza alle gambe; infine, il ribes nero è indicato per combattere le allergie.

Insomma sarà poco conosciuto, ma anche questo frutto ha i suoi effetti benefici sull’organismo, un po’ come uva, arancia e kiwi. Proprio per questo abbiamo scelto di preparare questa macedonia di frutta tutta da gustare. Un piatto che può essere servito anche in maniera particolare come abbiamo fatto noi.

Un’idea originale per servire la Macedonia con Uva, Arancia, Kiwi e Ribes

Si tratta di una ricetta che va bene per tutto l’anno. Anche dopo le grandi cene delle festività, infatti, non può mancare la frutta; se poi la servite nella buccia di metà arancia è tutta un’altra storia. Ecco un’idea originale per servire la frutta in modo elegante ma allo stesso modo semplice, farete un vero e proprio figurone! Ecco la ricetta della macedonia con uva, arancia, kiwi e ribes. Io ho scelto la frutta di stagione ma voi siete liberi di utilizzare gli ingredienti che preferite. Decorate la vostra macedonia con una spolverata di zucchero a velo o magari del topping alla nutella. Buona lettura!

SCOPRI SUBITO LA RICETTA DEL GIORNO!