Gli involtini di pollo dorati con uova sono un secondo piatto molto gustoso e appetitoso adatto sia ai grandi che ai bambini.

Questa ricetta prevede l’utilizzo del petto di pollo tagliato a fettine.

Come fare gli involtini di pollo dorati con uova

Le fettine vanno battute delicatamente su di un tagliere.

Un metodo molto valido per effettuare questa operazione è quello di mettere la fettina di petto di pollo tra due fogli di pellicola trasparente per alimenti, posizionarlo su di un tagliere di resina e poi batterla delicatamente con un pesta carne fino ad ottenere lo spessore voluto.

Bisogna dare la pastella

Si prepara una pastella con le uova mescolate a formaggio pecorino grattugiato e a un mix di erbe aromatiche.

Utilizzate timo, rosmarino, maggiorana, dragoncello e salvia che possono essere sia essiccate che fresche. Se usate quelle fresche, dovete tritarle molto finemente. A questo mix va unita una scorzetta di limone biologico tagliata a pezzettini minuscoli.

Il segreto per fare degli ottimi involtini di pollo

La pastella deve essere consistente ma soffice e non liquida.

Quindi, se dovesse essere troppo morbida, aggiungete altro pecorino fino ad ottenere la consistenza ottimale.

La pastella viene poi spalmata generosamente all’interno delle fettine, si forma l’involtino e poi si spennella con la stessa pastella tutta la superficie esterna.

In questo modo i nostri involtini si insaporiranno perfettamente all’interno e all’esterno rimarranno morbidi, senza asciugarsi con una dorata e croccante crosticina molto golosa.

La cottura dei petti di pollo

Gli involtini di pollo dorati con uova si fanno cuocere lentamente con vino bianco secco tipo Vernaccia o Pinot bianco.

Se durante la cottura il fondo dovesse asciugarsi troppo, bagnate con qualche cucchiaio di brodo vegetale.

Questo stuzzicante e delizioso secondo piatto, può essere accompagnato da un vaporoso e leggero purè di patate o da un gustoso e delicato purè di fave. Anche una fresca e aromatica insalata di spinaci e arance è molto indicata, così come delle zucchine alla mentuccia.

Accompagnate gli involtini di pollo dorati con uova portando in tavola fettine di pane casereccio o di pane al sesamo. Servite con un buon bicchiere di vino rosso come un Merlot del Veneto.