Vi presento dei paurosi biscotti per Halloween, le Dita della Strega. Trick-or-treat, dolcetto o scherzetto? Così il giorno di Halloween i bambini si rivolgono agli adulti, bussando di porta in porta lungo tutto il vicinato. L’usanza da decenni è ricorrente negli Stati Uniti ma ormai si è diffusa anche in Italia ed è molto sentita. Giusto per ricordare, Halloween capita la notte prima della festività di Ognissanti (1 novembre). Si tratta di una tradizione che trae la sua origine nella cultura celtica dove il 31 ottobre si celebrava il passaggio dalla stagione calda a quella fredda e quindi la fine dell’anno. L’usanza di travestirsi è dovuta alla necessità di spaventare gli spiriti dei defunti durante l’anno che – secondo leggenda –  in questo giorno vagavano alla ricerca di un corpo.

Dita della strega, i biscotti di Halloween

Torniamo ai biscotti. Il 31 ottobre è il caso di attrezzarsi e non farsi trovare senza dolcetti il giorno dedicato alle streghe. Proprio per questo oggi vi propongo dei biscotti per Halloween molto divertenti: le dita della strega. Formate da ingredienti semplici che contribuiranno a rendere più spaventosa la vostra tavola. Daremo a questi biscotti la forma delle dita mozzate della strega. Nessuna paura per i bambini però, né per gli adulti: questi biscotti contribuiranno soltanto a rendere più piacevole la giornata di Halloween e soprattutto a evitare qualche scherzetto di bambini-vampari o fantasmini. Del resto, alla domanda fatidica è sempre meglio rispondere: dolcetto!

Ricette dita della strega

Allora, siete pronti a realizzare i biscotti dita della strega? Prendete nota degli ingredienti e preparatevi a cucinare questa ricetta di Halloween. Se cercate altre gustose ricette di Halloween, abbiamo un’intera sezione dedicata ai piatti per celebrare anche a tavola la notte delle streghe. Tante spaventose creazioni per gustarsi in pieno questa ricorrenza. Buona lettura e buona festa di Halloween!

 

SCOPRI SUBITO LA RICETTA DEL GIORNO!