La Crostata di Funghi è una ricetta salata davvero molto gustosa e pronta in 30 minuti!
La torte salate sono ottime per essere gustate come antipasto o come portata principale, magari in occasione di una cena in compagnia.
Per la base della crostata abbiamo utilizzato la pasta brisè, leggera e friabile, ma che potete sostituire con la pasta sfoglia. Per il ripieno invece, sono stati utilizzati due tipologie di funghi, i finferli e i porcini, fatti rosolare con aglio ed olio, e i porri, scottati in padella solo con olio. Dopo aver sistemato la base di pasta brisè, farcite la torta con le verdure e completate il ripieno con una crema a base di uova, panna, formaggio, sale e pepe. Infornate e controllate che la vostra crostata risulti dorata e non bruciata, poi sfornatela.

Se preferite, si possono anche preparare delle mini crostate monoporzione, vi basterà semplicemente dividere la pasta sfoglia in stampi più piccoli e procedere nella stessa maniera.

Potete personalizzare il ripieno di questa crostata con gli ingredienti che preferite, ad esempio provate ad aggiungere dei pezzi di bacon o prosciutto crudo, oppure della salsiccia sbriciolata per un sapore più rustico. Se invece gradite una versione vegetariana, provate ad aggiungere il radicchio o qualche foglia di spinaci. Prima di infornare la vostra crostata salata, spolverizzate la superficie con abbondante parmigiano grattugiato o in alternativa il grana.

Questa crostata ai funghi può essere gustata sia calda che fredda, inoltre può essere conservata per massimo 2 giorni in frigorifero coperta con uno strato di pellicola per alimenti oppure in un apposito contenitore salva freschezza.

In alcune ricette precedenti vi abbiamo mostrato come realizzare altre gustose torte salate come ad esempio la torta salata alle melanzane senza glutine, la torta salata con cipolle rosse e caciocavallo silano, la torta salata ai 4 formaggi e molte altre ancora. Buona lettura e buona preparazione.