Arriva l’estate con il suo carico di sapori e colori. Impossibile allora resistere alla tentazione di preparare una crostata di frutta bimby. Il modo più semplice per assaporare l’estate. Facilità di preparazione, poco tempo da impiegare, tanta, tanta bontà!

Crostata di frutta bimby, l’origine

Del resto se una ricetta travalca secoli per arrivare fino ai giorni nostri, non può che essere una vera delizia. Così la pasta frolla che fa da base a questa deliziosa crostata alla frutta bimby è riuscita a conquistare tutti. Una ricetta molto antica, addirittura se ne ha traccia fin dall’anno Mille. Si racconta che la sua creazione arrivò quando la canna da zucchero sbarcò a Venezia proveniente dal Medio Oriente. La pasta frolla fu un vero successo e nel corso dei secoli seguenti venne perfezionata. Nel ‘700 la ricetta della pasta frolla entrò per la prima volta nei manuali da cucina. Era un impasto utilizzato in particolar modo per ricette salate. Soprattutto la pasta frolla era usata per preparare pasticci di carne e i timballi con verdure. Con il passare del tempo il salato lasciò spazio al dolce. Ed ecco nascere le tante versioni di crostate, una delizia per il palato.

Crostata di frutta bimby, come farla morbida

Nel preparare la nostra crostata useremo i classici ingredienti: farina, burro, zucchero e uova. Saranno poi le proporzioni a decidere la friabilità e consistenza della crostata. Se andate alla ricerca  di una crostata morbida alla frutta bimby bisogna aumentare le quantità di burro. Se, invece, il vostro obiettivo è avere un pasta frolla più croccante, useremo non solo i tuorli ma anche l’albume dell’uovo. Piccoli segreti per avere una crostata alla frutta bimby proprio secondo il nostro gusto.

Con la nostra ricetta otterrete una crostata classica in uno stampo di 28 centimetri.

Se cercate altre ricette bimby, facili da preparare e gustose da mangiare, potete consultare la nostra sezione apposita.

Per un’ottima crostata senza bimby, con una deliziosa farcia alla ricotta, date un’occhiata a questo link.

A questo collegamento altre ricette di crostate, anche salate.

Buona lettura!

SCOPRI SUBITO LA RICETTA DEL GIORNO!